Oggetto : Spaccio Agenti – benessere del personale.

CC Verona

 

Con la presente, la scrivente O.S. vuole sottoporre alla Sua attenzione la situazione di disagio e le continue richieste di intervento da parte del personale di Polizia Penitenziaria in servizio presso la Casa Circondariale da Lei diretta, in merito alla chiusura della spaccio agenti il sabato pomeriggio e l'intera giornata della domenica.

Infatti moltissime le lamentele che ci sono pervenute, tra l'altro tale decisione è stata presa in modo del tutto unilaterale, senza coinvolgere né comitato di indirizzo locale ne tantomeno le OO.SS.

A nostro avviso, non si possono prendere provvedimenti del genere, che violano quanto previsto dal contratto penalizzando il personale di servizio.

Per quanto sopra, nelle more di un urgente convocazione della commissione ex art 26 DPR 395/95, si chiede lo sospensione di tale provvedimento e il ripristino degli orari dello spaccio come da contratto vigente.

Si resta in attesa di urgente riscontro.