logo banner top

OGGETTO : Festa del Corpo celebrazioni istituti Regione Triveneto 2018

 

Egregio Dirigenti ,

con la presente la scrivente segreteria Regionale Triveneto, ringrazia per il gentile invito pervenuto, nostro malgrado riteniamo che non ci sia nulla de festeggiare in virtù del D.M. 2017che per effetto del D.M. gli istituti del Triveneto si vedono un riduzione dell’organico, a ciò si deve l’apertura di nuovi reparti, o padiglioni esempio cc Vicenza, nuovo istituto di Rovigo, Reparto ASM di Belluno, la realtà del penitenziario di Trento , La Rems di Nogara VR, le difficoltà oggettive sia delle traduzioni e dei piantonamenti , la criticità dell’istituto di Gorizia, l’assenza dei Funzionari comandanti CR di Venezia Giudecca, CC di Venezia e della CC di Padova sopperita da funzionari a loro volta distolti da altre sedi.

A tutto ciò è del tutto evidente che gran parte degli istituti i turni sono articolati sui tre quadranti, non da meno la mancata programmazione mensile del servizio mensile, riposi settimanali le difficoltà oggettive nel garantire il periodo delle ferie Pasquali, estive S. Natale Capodanno, a ciò vi si aggiunge il mancato pagamento delle missioni del personale inviato in missione, l’assenza degli economi, altra carenza grave che di fatto si riversa sul personale del comparto sicurezza.

Non possiamo esimerci di evidenziare le continue aggressioni a danni del personale impiegato nei reparti o servizi istituzionali, oltre il danno la beffa in molte circostanze riportano invalidità permanenti è non riconosciute da cause di servizio poiché le tabelle non prevedono tali infermità.

Non da ultimo art 16 vigente AQN , misure per la sicurezza , la salubrità e l’igiene dell’ambiente di lavoro decreto Legislativo 19 .10.1994 n 626 e seguenti modifiche in materia di salubrità e di sicurezza.

Per le ragioni sopra esposte la segreteria Triveneto ha riunito il coordinamento Uil. Pol. Pen. Triveneto all’unanimità ha deliberato di non partecipare.

Distintamente.