logo banner top

Oggetto: Corsi patenti categoria “b” - Triveneto.

Sono pervenute numerose richieste a codesta organizzazione sindacale in merito a chiarimenti per i corsi di formazione di cui all'oggetto, infatti sono giunte numerosissime segnalazioni sull’imminente avvio di corsi riservati al personale di Polizia Penitenziaria per rilascio della patente di servizio categoria B, per il quale, dobbiamo purtroppo constatare, ancora una volta!, che nessuna comunicazione è pervenuta alle OO.SS.

Gia con nota n. 391/2017Reg vi del 09/10/2017 che si allega opportunamente in copia, avevamo segnalato la questione dei corsi di formazione per le patenti, riscontrata da questo Provveditorato con nota n. 42453 che si allega.

Pertanto dobbiamo prendere atto per l'ennesima volta che il personale è stato individuato senza seguire logiche e criteri oggettivi e, soprattutto, non rispettando le previsioni degli accordi regionali in materia di formazione.

Infatti, per quanto di nostra conoscenza, le varie Direzioni non hanno esposto all'albo del personale l'avviso del corso per patenti, e quindi si desume che la scelta è stata del tutto unilaterale.

Nel contempo, essendo chiara materia di contrattazione, la scrivente O.S. chiede di poter avere copia dell'avviso inoltrato alle Direzioni concernente i corsi patenti categoria B.

Da evidenziare, inoltre, che i corsi di formazione, per chi ne fruisce, oltre che essere elemento di formazione e un bagaglio culturale e formativo, consente al personale di usare il titolo acquisito per partecipare ad interpelli, concorsi e quant'altro, e quindi inevitabilmente di essere in una situazione di “vantaggio” nei confronti di chi è privo di quel titolo.

Premesso quanto sopra, si chiede a Codesto Ufficio di verificare quanto rilevato e, se del caso, di sospendere le attuali procedure nel rispetto delle prerogative sindacali e delle stesse aspettative del personale.

Quello stesso personale che, pur essendo magari fortemente interessato e qualificato, è stato aprioristicamente escluso dall’opportunità professionale.

In attesa di urgentissimo riscontro, cordiali saluti.