logo banner top

Oggetto: Parco Auto NTP Venezia S.Marta.

Casa Circondariale VENEZIA SMM.

 

E' stato rappresentato alla scrivente O.S. una situazione di grande difficoltà e disagio per il personale che opera presso il NTP della Casa Circondariale di Venezia; infatti in alcune circostanze, tipo nel caso in cui si recano a espletare un servizio di piantonamento in strutture ospedaliere o nel caso di un rientro dalle traduzioni senza detenuti al seguito, sono costretti a raggiungere, dal parcheggio degli automezzi alla casa circondariale e/o viceversa, detto percorso a piedi.

La situazione sembra sia generata da una disposizione di servizio che "lascia" ampia discrezionalità a chi poi è preposto a tale servizio.

Tutto ciò ci lascia alquanto esterrefatti, infatti non possiamo condividere un organizzazione operativa che prevede che il personale debba reggiungere il posto di servizio a chilometri di distanza dalla sede cui presta servizio.

Considerato che il personale è ormai prostrato da tale situazione, La invitiamo a rivedere le modalità operative per il personale del NTP di Venezia, magari prevedendo un ordine di servizio che disciplini, in modo chiaro, il supporto del servizio navale per l'accompagnamento del personale di servizio fino al parcheggio dei mezzi di servizio.

La situazione descritta, evidentemente, non può certamente continuare a rimanere irrisolta e nella speranza che si possa mettere fine a questa incresciosa situazione, si resta in attesa di un urgente riscontro.

Distinti saluti.